Cavalier Legend: La leggenda del Cavalier King

LEGGENDA DEL CAVALIER KING

Attorno al Cavalier King aleggiano numerose leggende. 

Si dice che la macchiolina rossa denominata Blenheim presente sulla fronte del Cavalier King, sia il 'segno dell'ansia' della duchessa Sarah, moglie del Duca di Marlborough, che..... 

 Nel 1704 sconfisse i francesi a Blenheim, una piccola cittadina della Baviera. Era un grande appassionato di questi piccoli spaniel dal manto bianco e rosso. Mentre aspettava con ansia il ritorno del suo sposo, la duchessa Sarah passava il tempo ad accarezzare la sua cagna spaniel che stava per partorire. Facendo questo, premeva un po' sulla testa dell'animale che, qualche giorno più tardi, partorì dei cuccioli con una macchiolina rossa sulla fronte: "l'impronta del pollice della duchessa Sarah". 

Per rendere omaggio alla sua vittoria sui Francesi, il capitano decise di dare il nome "blenheim" agli spaniel dal manto bianco e rosso che avevano questa caratteristica macchia sulla fronte "Spot",ovvero l'impronta di Sua Grazia.

I cavalier che hanno quella macchia, sono ritenuti più pregiati. 



Anche Maria Stuarda di Scozia aveva un Cavalier King di colore bianco e nero a cui era molto legata, e che venne imprigionato insieme a lei in Inghilterra nel 1568. 

Il cane era talmente affezionato alla regina che quando nel 1587 venne decapitata, dovettero strapparlo con la forza dal corpo senza vita della sua padrona, e si dice che esso morì due giorni dopo molto probabilmente per il dolore dato da una perdita così importante. 

per questo si dice che ancora oggi i cavaliers piangono tristi la sua morte. 

SOCIAL NETWORK                                                                                                                                  Facebook / Instagram